Parma, 12 Marzo 2022 – Si è concluso stamani, Sabato 12 Marzo 2022, con la lezione pratica di Michele De Bernardin, sul campo in sintetico “Quirino Zanichelli” del complesso polisportivo Stuard Ferruccio Bellè a San Pancrazio, il corso “Il portiere nel calcio moderno”, organizzato da Parma Academy in collaborazione con l’Area Portieri del Parma Calcio 1913 e destinato a società affiliate e preparatori (professionisti e non).

Il corso, curato nei contenuti dall’area portieri del Parma Calcio 1913, è stato interamente dedicato alla formazione dei preparatori che lavorano a fianco di atleti/e di tutte le età (dalle giovanili fino alle Prime squadre), per un totale di 76 partecipanti.

I quattro eventi (3 online ed uno in presenza, appunto quello di stamani) hanno affrontato diverse tematiche legate all’allenamento e alla figura del portiere: programmazione, capacità di scelta attraverso una tecnica efficace, momenti di percezione, elaborazione e reazione.

Durante l’odierna attività in campo, Michele De Bernardin ha avuto la collaborazione dei tecnici dell’area portieri (che già avevano tenuto i corsi online (Alessandro Pegorari, Alessandro Pedretti e Marco Boni) oltre a Filippo Buscemi, mentre le varie fasi sono state interpretate dai portieri del Settore Giovanile del Parma: Endi Ajdini e Riccardo Denti (Under 10), Stefano Bonazzi, Filippo Brambati e Stefano Massari (Under 11), Tommaso Cabrini, Gabriele Casentini, Aaron Coditi Nicola Testoni (Under 15/16)

Michele De Bernardin, coordinatore dell’area dei portieri del settore giovanile del club, si è detto molto soddisfatto dei risultati raggiunti: “Il corso credo sia stato molto interessante perché abbiamo presentato diverse tematiche, applicandole alle diverse fasce di età. Boni, Pedretti e Pegorari, che hanno curato i primi 3 incontri online, hanno dimostrato grande capacità, tanto nella dialettica, quanto nei contenuti e nell’applicazione pratica. La cosa più bella è stata sicuramente la giornata di oggi: c’erano tanti iscritti da più parti d’Italia e del mondo (anche Giappone, Qatar e Portogallo), con tecnici preparati ed un confronto che ci ha stupiti positivamente”.

“Credo che la formazione sia uno dei capisaldi del nostro progetto di affiliazione – ricorda Yari De Rossi, Responsabile per le attività di formazione. di Parma Academy – “Ci tengo molto a ringraziare tutta l’area portieri di Parma Calcio 1913 e in particolare Michele De Bernardin per essersi messi a disposizione in modo come sempre professionale. Abbiamo grande stima nei loro confronti ed i risultati raggiunti in questi anni, credo dimostrino il grande lavoro quotidiano che svolgono, con grande passione ed entusiasmo”.

Le attività di formazione di Parma Academy sono proseguite nel pomeriggio con il corso di formazione online dedicato all’America Latina, con oltre 50 tecnici provenienti da Argentina, Costa Rica, Panama e Colombia.